Social icons

 
Sono qui e sono strana proprio come te. 

Erroneamente attribuiamo questa frase a Frida Kahlo, artista messicana vissuta nella prima metà del ‘900.
L’autrice è Rebecca Martin, che, da grande fan di Frida, si è ispirata alla sua figura per scrivere un breve testo che ne condensasse la vita e il pensiero. La frase è poi stata sovrapposta ad una fotografia dell’artista: internet ha fatto il resto.
Questo non fa che rafforzare il messaggio del fumetto di Zen Pencils che stai per leggere: Frida Kahlo, con la sua unicità, è fonte d’ispirazione e modello per ragazze e donne di ogni generazione.












So che ogni tanto ti senti “sbagliata” e fuori luogo.
Magari non avrai le sopracciglia folte, ma forse sei cicciottella o una tipa un po’ originale con gusti tutti suoi.
Io ero sono entrambe le cose. Quindi sa che c’è? Che se tu ti senti “strana”, siamo almeno in due!

Ti ameranno e ti prenderanno in giro per la tua peculiarità e per nessuna ragione specifica, o magari ciò che ti tormenta è un problema solo nella tua testa. Però sai una cosa? Non avere mai timore di essere te stessa: parla di ciò che ti appassiona, convivi pacificamente con i tuoi difetti fisici.

Mi ci sono voluti anni per imparare (e ancora non ho finito), ma guardandomi indietro mi pare di poter ringraziare proprio la mia “stranezza” per gli eventi e i legami più significativi della mia vita.

Non posso garantirti che quella sgradevole sensazione di inadeguatezza sparirà del tutto, anzi ti prometto che di quando in quando tornerà a farti visita: accoglila e sentila tua, ma solo per un attimo. Ricorda, non sei sola!


Se ti è piaciuto il fumetto, puoi acquistare Strange Like Me in formato poster!
SalvaSalva

Posta un commento

Powered by Blogger.